giovedì 10 settembre 2015

Mariano Ciarletta - membro onorario dell' unione mondiale dei poeti.

Il Gran premio di poesia di Sestriere rimarrà per sempre nel mio cuore. Un' esperienza meravigliosa, costruttiva e unica. Ricordo che quando decisi di partecipare sapevo già che la competizione sarebbe stata molto dura perché avrei trovato poeti esperti e dalle idee meravigliose con cui confrontarmi. Ma, nonostante la mia inesperienza non ho avuto paura. Mi sono lanciato con impegno e costanza cercando di dare il massimo. Penso di esserci riuscito, nel mio piccolo, ovviamente. Oltre alla medaglia e al diploma, ieri ho ricevuto questo inaspettato e graditissimo riconoscimento a testimonianza che se insegui la tua passione fino in fondo avrai con il tempo tutti i riconoscimenti che desideri! Un grazie speciale dunque al Cavaliere Silvano Bortolazzi, candidato al premio Nobel per la poesia perchè ha creduto in me fino in fondo! Grazie!



Nessun commento:

Posta un commento

Visualizzazioni totali

Biografia autore.

Mariano Ciarletta è un giovane scrittore e poeta campano. Dal 2014 al 2016 pubblica tre racconti noir incentrati sul tema della possessione demoniaca (rami nel buio, ai bordi dell'abisso e the necklace). Parallelamente alla narrativa, Ciarletta coltiva anche la passione per il genere poetico pubblicando la foresta delle rose scarlatte (Plectica), tra miti e silenzi (Aracne editrice), Iridi (paguro edizioni) e come radice, anno 2017, (paguro edizioni). La poesia porta Ciarletta a classificarsi in svariati premi letterari come il premio Carmine Manzi (Accademia di Paestum), il premio siciliano Parnaso, Angelo la Vecchia, il premio campano Madonna dell'Arco, e il gran premio della poesia di Sestriere.