sabato 13 febbraio 2016

Non eri amore - Mariano Ciarletta

Oggi ho ritirato ben due premi (un bellissimo attestato di merito e l' antologia con la mia poesia pubblicata all' interno) nella stupenda chiesa di San Nicola da Tolentino presso Atripalda. La poesia che ho presentato al premio letterario " San Valentino " si intitola non  eri amore e presenta una visione di questo sentimento, con cui prima o poi tutti facciamo i conti nella nostra vita, in chiave molto personale. Pur non essendo entrato nei primi venti finalisti, sono fiero sia per questo mio piccolo lavoro che per il mio piccolo successo! Ringrazio dunque l' organizzazione e tutti coloro che hanno contribuito a rendere questo premio speciale. E un in bocca al lupo a tutti i colleghi presenti.


Non eri amore


Principe mi rendesti

di questo mondo dalle mille sfumature,

che dopo la tua dipartita

colori più non ha.

Eri scoperta di nuove sensazioni,

cisterna di emozioni

fortezza in cui la parola amore

si erigeva come bastione sovrano.

Ma mi illudevo che fosse la realtà,

ciò che tutti chiamano amore,

credevo di possederlo con i tuoi occhi smeraldini.

E intanto tessevi la tela in cui imprigionarmi

fatta di inganni e raggiri

e tra le ombre godevi della mia debolezza,

del mio venerarti come reliquia preziosa.

Eri l' alfabeto delle mie giornate,

i sorrisi timidamente concessi,

le feriti sanguinanti del cuore,

credevo tu fossi realmente l' amore.

Ma amore è costanza, dolcezza e perseveranza.

L' amor vero non accetta lacrime versate,

ma solo sorrisi di gratitudine e presenza.

Non eri amore.


Edita da: edizioni il saggio.

Raccolta: Il sentiero degli innamorati.




Nessun commento:

Posta un commento

Visualizzazioni totali

Biografia autore.

Mariano Ciarletta è un giovane scrittore e poeta campano. Dal 2014 al 2016 pubblica tre racconti noir incentrati sul tema della possessione demoniaca (rami nel buio, ai bordi dell'abisso e the necklace). Parallelamente alla narrativa, Ciarletta coltiva anche la passione per il genere poetico pubblicando la foresta delle rose scarlatte (Plectica), tra miti e silenzi (Aracne editrice), Iridi (paguro edizioni) e come radice, anno 2017, (paguro edizioni). La poesia porta Ciarletta a classificarsi in svariati premi letterari come il premio Carmine Manzi (Accademia di Paestum), il premio siciliano Parnaso, Angelo la Vecchia, il premio campano Madonna dell'Arco, e il gran premio della poesia di Sestriere.